L’Italia afferma che la decisione di vietare 250.000 dosi di vaccino a fagiolo dall’occhio dall’Australia “non è un atto di ostilità” Australia News

L’Italia afferma che la decisione di vietare 250.000 dosi di vaccino a fagiolo dall’occhio dall’Australia “non è un atto di ostilità” Australia News

Funzionari italiani affermano che la decisione di bloccare la spedizione australiana di 250.000 dosi del vaccino contro il virus corona Astrogenega “non è un atto di ostilità”.

I commenti sono arrivati ​​quando Victoria ha presentato un altro giorno e una nuova causa contro Govt-19 per aver diffuso zero a un viaggiatore che tornava dall’isolamento dell’hotel sabato. Anche il Nuovo Galles del Sud e il Queensland hanno registrato zero casi di scambio di comunità e ci sono stati tre nuovi casi di isolamento alberghiero in ciascuno di questi stati.

Il ministro degli Esteri italiano Luigi de Mio ha parlato in una conferenza stampa dopo un incontro con il suo inviato francese, Jean-Yves Le Trianon, sul blocco della nave.

“Tutta l’Europa è ora afflitta dalla diversità britannica e dalla preoccupazione per un aumento delle infezioni”, ha detto. “In collaborazione con aziende europee, abbiamo deciso di non consentire l’esportazione di queste 250.000 quantità.

“Allora è venuto semplicemente alla nostra attenzione. Abbiamo richiesto solo il regolamento UE approvato il 30 gennaio. “

Il governo italiano ha respinto la richiesta di Astrogeneka di esportare i quantitativi in ​​Australia sulla base del fatto che la società anglo-svedese non aveva mantenuto le promesse fatte all’UE.

L’Unione europea (UE) ha stretto un accordo di alto profilo con AstraZeneca poiché in questo trimestre ha riferito ai funzionari che c’era una carenza di forniture a causa di problemi di produzione nelle sue basi dell’UE. La società ha detto che potrebbe fornire solo circa 40 milioni di dosi entro la fine di questo mese, rispetto ai 90 milioni previsti nel contratto.

READ  Nuba sta espandendo la sua base bancaria aperta in Italia e Germania

A gennaio è stato sviluppato un meccanismo per consentire ai fornitori di vaccini di ottenere l’autorizzazione per l’esportazione dall’Unione europea, tra le preoccupazioni che le quantità prodotte in questo volume vengano spedite nel Regno Unito.

De Mio ha affermato che le campagne di vaccinazione contro il virus corona dovrebbero essere accelerate in tutta l’UE.

Il ministro della Salute australiano Greg Hunt ha detto venerdì che la mossa dell’Italia non ha influenzato la velocità del lancio del vaccino contro il corona virus perché la nave “non era un fattore nella nostra distribuzione a stati e regioni”.

Il governo australiano ha “sollevato la questione con la Commissione europea attraverso una serie di canali, in particolare abbiamo chiesto alla Commissione europea di riconsiderare questa decisione”, ha detto.

Ha cercato di fugare i timori sull’impatto della decisione dell’Italia, descrivendola come “una nave specifica di un determinato paese” e la prima nave di 300.000 dimensioni AstraZeneca ad arrivare in Australia all’inizio di questa settimana.

Le prime taglie AstraZeneca sono state somministrate venerdì a Murray Bridge, nell’Australia meridionale, e le prime taglie AstraZeneca prodotte localmente sono previste per la prima settimana del 22 marzo.

Il ministro del Commercio australiano Dan Tehan ha preso la decisione venerdì con il suo rappresentante della Commissione europea Valdis Dombrovsky.

Un portavoce della Commissione ha spiegato al governo australiano.

Un portavoce della Commissione ha dichiarato: “Devono essere compiuti progressi nella consegna ai paesi dell’UE.

Il ministro della Salute tedesco Jens Spann ha avvertito di un impatto a lungo termine sulla fornitura globale di vaccini a seguito della mossa dell’Italia di rifiutare il continuo movimento delle dosi, sostenuta dalla Commissione europea.

READ  30 Migliori Stampante 3D Sla Testato e Qualificato

“Con una mossa come questa, c’è una vittoria a breve termine, ma dobbiamo stare attenti che non ci crei problemi a medio termine interrompendo le catene di approvvigionamento dei vaccini e tutto ciò che serve in termini di precursori, “Span ha detto.

Venerdì, il ministro della Salute francese Oliver Vernon ha detto che il suo governo potrebbe seguire l’esempio, data la scarsità di quantità in Europa. Ma la mossa di Roma ha avvertito gli interessati che l’UE si sta muovendo verso un approccio protezionistico alla consegna dei vaccini.

In Italia sono stati segnalati quasi 25.000 nuovi casi durante la notte, uccidendo circa 300 persone.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

UNICITTA.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Unicittà