L’Italia vede più chiusure di scuole mentre il Regno Unito ospita rivolte per varianza

L’Italia vede più chiusure di scuole mentre il Regno Unito ospita rivolte per varianza

Martedì il nuovo governo italiano ha ordinato la chiusura di più scuole dopo che i dati hanno mostrato che la maggior parte dei casi di coronavirus erano della variante britannica altamente contagiosa.

Tutte le scuole nelle zone ad alto rischio passeranno all’istruzione a distanza in base alle nuove regole, che entreranno in vigore sabato, mentre saranno chiuse solo le scuole superiori, precedentemente note come zone rosse.

Secondo l’ordine, che durerà fino al 6 aprile, ci sarà una nuova opzione per le autorità regionali per sospendere l’insegnamento faccia a faccia nelle aree arancioni e gialle a basso rischio dove la situazione del coronavirus è particolarmente peggiore.

Nuovi dati dell’Istituto Sanitario Nazionale ISS rivelano che il 54% dei casi di coronavirus in Italia sono ora la cosiddetta variante britannica, considerata altamente contagiosa.

“La variante britannica ha un certo potenziale per penetrare nelle giovani generazioni”, ha detto in conferenza stampa il ministro della Salute Roberto Speranza.

“Questo ci ha portato a fare una scelta che sarebbe stata l’istruzione scolastica a distanza a tutti i livelli nelle zone rosse”.

Secondo l’ultima classifica, entrata in vigore lunedì, solo due delle 20 regioni italiane erano rosse: Basilicata e Molise a sud. La Lombardia è arancione, coprendo le città di Milano, Marsiglia e Piemonte.

Quando è entrato in carica il mese scorso, il nuovo presidente del Consiglio Mario Draghi ha promesso di usare “tutti i mezzi” per affrontare l’epidemia che ha causato quasi 100.000 vittime in Italia e devastato l’economia.

Lunedì, il capo della ex Banca centrale europea (ECP) ha accusato un alto funzionario militare della crisi del coronavirus. Il generale Francesco Paulo Figueroa è stato nominato commissario straordinario per le emergenze sanitarie, in sostituzione dell’imprenditore Dominico Arguri.

READ  தேவை 3 miliardi necessari per riavviare l'industria della moda italiana - WWD

La nuova ordinanza proroga fino al 27 marzo il divieto di circolazione tra le regioni d’Italia.

In alcune buone notizie, teatri e cinema potranno riaprire dal 27 marzo con una capacità del 25% nelle Zone Gialle, mentre i musei potranno aprire non solo nei giorni feriali ma anche il sabato.

Il governo ha annunciato una nuova “zona bianca” in cui la maggior parte delle restrizioni sarà revocata a livello nazionale negli ultimi mesi, con il servizio al tavolo nei bar e nei ristoranti che chiuderà fino alle 18:00.

Solo l’isola della Sardegna è stata designata bianca da lunedì e le autorità hanno scelto di riaprire per una fase.

ora corretta

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

UNICITTA.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Unicittà